Alagna Roberto

Nato all’estero da una famiglia siciliana, Alagna iniziò a cantare nei cabaret di Parigi, quindi, influenzato dai film di Mario Lanza e dall’ascolto di incisioni di celebri tenori, passò all’opera lirica. Come cantante è sostanzialmente un autodidatta, e ha appreso gran parte del repertorio da Rafael Ruiz, contrabbassista cubano e appassionato di opera.

Fece il suo debutto nel 1988 nel ruolo di Alfredo Germont in La traviata con la compagnia dell’opera di Glyndebourne: seguirono numerosi ingaggi in vari teatri minori in Francia e in Italia, sempre prevalentemente per la parte di Alfredo, un ruolo che avrebbe cantato più di 150 volte.

La sua fama crebbe rapidamente e iniziò a essere chiamato dai palcoscenici maggiori, alla Scala  nel 1990, al Covent Garden nel 1992 e al Metropolitan Opera, nel ruolo di Rodolfo in La bohème. La sua esibizione nel ruolo di Romeo nel Romeo e Giulietta di Charles Gounod al Covent Garden nel 1994 gli conquistò la fama internazionale.

La sua prima moglie, Florence Lancien, dalla quale ebbe una figlia, Ornella, nata nel 1992, morì di un tumore al cervello nel 1994. Nel 1996 Alagna si risposò con il celebre soprano rumeno Angela Gheorghiu.

In ocasione della seconda recita di Aida opera inaugurale della stagione scaligera 2006 /2007  dove interpretava Radames, sentendosi fischiare da una parte del pubblico il tenore abbandonò la recita dopo l aria celeste aida facendosi sostituire dal tenore palombi il quale non ebbe nemmeno il tempo di mettersi in abito da scena e Sali sul palcoscenico in abiti borghesi.

Visualizzazione di 1-12 di 67 risultati

Visualizzazione di 1-12 di 67 risultati