Georg Solti, nato György Stern nasce a Budapest, il 21 ottobre 1912, è stato un direttore d'orchestra ungherese naturalizzato inglese.

Bacchetta tra le massime del Novecento, Solti è stato interprete estroverso e coinvolgente, attento al dettaglio sonoro come pochi. Uomo dotato di ricco sense of humor, è ricordato, tra l'altro, per il suo enigmatico e accattivante sorriso. Tra le sue caratteristiche direttoriali spiccano l'acuta tensione narrativa e descrittiva, la virtuosistica enfatizzazione degli ottoni e una rara sapienza teatrale, provata dalle numerose letture operistiche, in gran parte eccellenti e vivamente apprezzate da pubblico e critica..

Allievo di Dohnányi, Bartók e Kodaly, György studiò pianoforte e direzione d'orchestra all'Accademia Franz Liszt della natia Budapest.

Dopo aver fatto da maestro sostituto fin dal 1932, nel 1938 debuttò come direttore e concertatore al Teatro dell'Opera di Budapest con Le nozze di Figaro di Mozart. Fu assistente di Toscanini al Festival di Salisburgo. Nel 1939, a causa dell'imminente invasione nazista, fuggì in Svizzera, dove si affermò come pianista, vincendo nel 1942 il primo premio al prestigioso Concorso internazionale di Ginevra.

Nel dopoguerra fu direttore musicale della Bayerische Staatsoper di Monaco (1946-1952) e della Frankfurt Oper. Nel 1951 debuttò come direttore al Festival di Salisburgo con l'Idomeneo di Mozart.

Nel 1961 fu chiamato a dirigere al Covent Garden di Londra, del quale fu direttore musicale fino al 1971,nel frattempo collabora con le maggiori orchestre del mondo.

Nel 1968 sposa Valerie Pitts, nel 1964. Fu insignito dell'Ordine dell'Impero Britannico nel 1968 e nel 1972 fu naturalizzato cittadino del Regno Unito.

È stato direttore della Chicago Symphony Orchestra dal 1969 al 1991, dell'Orchestre de Paris dal 1972 al 1975 e della London Philharmonic Orchestra dal 1979 al 1983.

Nel 1983, in occasione del centenario della morte di Wagner, gli fu affidata l'esecuzione dell'intero Ring al Festival di Bayreuth. Il 5 dicembre 1991, invece, ha diretto il Requiem di Mozart nella cattedrale di santo Stefano di Vienna, durante la solenne messa di suffragio celebrata per i duecento anni dalla morte del compositore austriaco.

Fino alla sua scomparsa,avvenuta ad Antibes il  5 settembre 1997 Solti ha continuato ad ampliare il proprio repertorio.

Nella sua lunga ed esaltante carriera ha vinto 33 Grammy Awards ed è stato candidato per ulteriori 74, più di qualunque altro artista in qualsiasi categoria.



Solti Georg

La Dannation de Faust

Berlioz 0009 Lewis, Van Dam ,Otter 

Carmen

Bizet 0013 Studio 1976 Troyanos Domingo... 

Carmen

Bizet 0018 Domingo Troyanos Van Dam  

Otello

Verdi 0227 Chicago 1991 val 10/195 196 

Aida

Verdi 0805 / P U 0081 New York... 

Otello

Verdi 1046 Chicago 1991 val 10/ 195 196... 

Die Walkure

Wagner 0010 Vickers Langdon Hotter  

Das Rheingold

Wagner 0115 / P U 0076 Chicago... 

Gotterdammerung

Wagner 0116 / P U 0076 Bayreuth... 

Die Walkure

Wagner 0127 / P U 0079 Bayreuth... 

Das Rheingold

Wagner 0128 / P U 0079 Bayreuth... 

Thannauser

Wagner 0206 New York 1961 val 10/ 201... 

TOP