nasce a Pesaro il 29 febbraio 1792, figlio di un suonatore d'orchestra e di una cantante d'opera attivi nei teatri di provincia italiani. Di talento musicale precocissimo, è allievo del Mattei al Conservatorio di Bologna dove studia in particolare le opere di Cimarosa, Haydn e Mozart.

A vent'anni già scrive "opere buffe" e "opere serie" per vari teatri italiani, mostrando sorprendente freschezza e vitalità.

A quel tempo la suddivisione fra questi due generi era molto rigida: l'Opera seria cosiste sempre in tre atti (con molte arie) che escludono le scene allegre e divertenti mentre, com'è intuibile, l'Opera buffa è in buona sostanza una commedia musicale spesso basata sulla "Commedia dell'arte".

Inoltre l'Opera seria si distingue anche per avere uno schema fisso della situazione e dei ruoli dal fatto di essere contrassegnata dal "lieto fine", cioè dalla conciliazione dei contrasti e delle contraddizioni alla fine dell'opera. Rossini nella sua carriera contribuirà grandemente a sovvertire molti di questi luoghi comuni operistici.

Dopo il successo di "Tancredi" e de "L'italiana in Algeri" comincia un'ascesa inarrestabile. Diviene popolarissimo grazie all'irresistibile vivacità dei suoi ritmi, alla bellezza delle melodie e all'irrefrenabile vena e vigore teatrale che circolano nelle sue composizioni.

Dal 1816 al 1822 Barbaja, potente e accorto impresario del Teatro San Carlo di Napoli, lo scrittura per infondere nuovo vigore al mondo operistico napoletano in declino. Disponendo di un teatro tutto suo, di una buona orchestra e di grandi cantanti, Rossini matura come drammaturgo e amplia i propri mezzi musicali che culminano con l'opera "Semiramide", l'ultima del suo periodo italiano. A Napoli Rossini pone le basi della sua fortuna finanziaria e sposa la contralto spagnola Colbran che, con il suo grande talento vocale, contribuisce al successo delle sue opere.

Dopo un soggiorno a Vienna e Londra, dove vengono allestiti due festival delle sue opere, nel 1824 Rossini si reca a Parigi come direttore del Théâtre Italien. Qui fa rappresentare le sue opere migliori revisionandole per adattarle ai gusti della società parigina, poi con il "William Tell" (Guglielmo Tell) affronta un nuovo soggetto romantico: con questa opera riesce a fondere gli elementi dello stile italiano e francese aprendo la strada al "grand-opera", tipo di spettacolo dal soggetto storico, ricco di effetti scenici, balletti e masse corali.

Ormai al culmine della celebrità internazionale Rossini chiude tuttavia la sua attività operistica, forse per motivi di salute o forse per stanchezza creativa, dopo anni di intensa attività compositiva, ma anche per la raggiunta sicurezza finanziaria. Resta ancora a Parigi curando i propri affari, seguendo gli allestimenti dei compositori contemporanei e concedendosi numerosi viaggi.

Nel 1836 fa ritorno a Bologna in uno stato di grande abbattimento fisico e psichico poi si sposta a Firenze. Rientrato a Parigi nel 1855 riprende a comporre brevi pezzi da camera.

Muore a Passy il 13 novembre 1868.



Rossini Gioachino

Ermione

Rossini 0000 Kunde Pendatchanska Banks 

Ermione

Rossini 0001 Pendatchanska Kunde Banks 

Ermione

Rossini 0002 Haris Pancella Nicholson  

Ermione

Rossini 0003 Gasdia Palacio Zimmermann  

Elisabetta Regina d'Inghilterra

Rossini 0004 Caballe Carreras... 

Elisabetta Regina d'Inghilterra

Rossini 0005 Ganassi Cantarero Zeffiri  

Elisabetta Regina d'Inghilterra

Rossini 0006 Antonacci Merritt Blake 

Ciro in Babilonia

Rossini 0007 Calvi Palacio Ceriani  

Bianca e Falliero

Rossini 0008 Ricciarelli Horne Merritt  

Bianca e Falliero

Rossini 0009 Rolandi Kuhlmann Bennet  

Armida

Rossini 0010 Harris Francis Thompson  

Armida

Rossini 0011 Deutekom Grilli... 

Adelaide di Borgogna

Rossini 0012 Barcellona Ciofi Zapata... 

Adelaide di Borgogna

Rossini 0013 Dupuy Devia Caforio 

Armida

Rossini 0014 Matteuzzi Merrit Furlanetto 

Adina ossia il Califfo di Bagdad

Rossini 0015 Di Donato Gimenez Pirgi 

Il Barbiere di Siviglia

Rossini 0016 Pesaro 2005 

Il Barbiere di Siviglia

Rossini 0017 Firenze 28/06/1968 

Il Barbiere di Siviglia

Rossini 0018 Vienna 03/09/1995 

Il Barbiere di Siviglia

Rossini 0019 Vienna 02/10/2005 

Il Barbiere di Siviglia

Rossini 0020 Bologna 28/02/2006 

Pagina 1 di 16
TOP