Nasce a Chioggia in provincia di Venezia il 21 aprile 1920, sin da piccolo segue gli studi musicali sotto la guida del padre e dato il grande talento dimostrato lo fa esibire come violinista e direttore d’orchestra.
Nel 1934 grazie as Irma Manfredi inizia gli studi con Pedrollo e poi ai conservatori musicali di Milano e Venezia, nel 1940 si diploma, durante la guerra si arruola tra i partigiani ed è catturato ed imprigionato dai nazisti.
Nel 1947 su richiesta di Malipiero inizia ad insegnare composizione al conservatorio Veneziano dove tra i suoi allievi si annoverano nomi come Luigi Nono.
Successivamente partecipa in qualità di direttore d’orchestra ad alcuni concerti esteri riscuotendo numerosi successi.
Nel 1950 inizia la carriera internazionela di direttore d’orchestra.
Fondatore assieme a Luciano Berio ed al tecnico Marino Zuccheri dello Studio di fonologia musicale della Rai a Milano, e della rivista Incontri musicali.
Contemporaneamente tiene numerosi congressi e manifestazioni allo scopo di promuovere la musica contemporanea.
Negli anni sessanta oltre ai numerosi impegni come direttore d’orchestra si occupa di insegnamento in diverse località europeee.
Nel 1970 prende la cittadinanza a Darmstadt dove svolge la maggior parte dei suoi impegni-Negli ultimi anni di vita raggiunge l'apice della carriera, componendo innumerevoli brani “maturi ed è nominato  direttore musicale stabile dell'Orchestra sinfonica della Rai di Milano inoltre risulta vincitore del premio Italia.
Muore a Darmstad il 13 novembre 1973 per un tumore ai polmoni, il vasto cordoglio per la sua scomparsa è testimoniato dalle numerose composizioni a lui dedicate ed al numero di istituti scolastici a lui intitolati tra i quali il Conservatorio di musica di Cesena, e la scuola civica musicale di Verona.



Maderna Bruno

Requiem

Maderna 0000 Remigio Zeffiri Alberghini 

Don Perlinplin

Maderna 0001 Fabbriciani D'Amburgo... 

TOP