Nasce a Valeggio sul Mincio in provincia di Verona il 26 luglio del 1824, compie i primi studi col padre Domenico compositore e maestro di canto e si perfeziona a Milano con Mazzucato e Mandanici. Il suo primo lavoro teatrale, l'opera semiseria Margherita, va in scena al Teatro Re di Milano, l'8 marzo 1848. Per sfuggire agli austriaci parte per la Svezia, dove compie una tournee come direttore d'orchestra, al seguito dell'impresario romano Vincenzo Galli . Nel 1849 mette in scena successo l'opera in 3 atti, e,cinque parti Cristina regina di Svezia su libretto di Giovanni Casanova, scritta in onore di Oscar I°di Svezia. Dal 1849 al 1858 è direttore del Regio Teatro di Stoccolma e compone numerose opere sinfoniche e di scena . Nel 1851 fa un breve rientro in Italia per mettere in scena I Gladiatori opera censurata dall’Austria. Il suo ultimo lavoro è l’opera buffa Advokaten Pathelin dedl1858,. Muore a Stoccolma l’otto settembre 1858, a causa di un epidemia di colera.



Foroni Jacopo

Cristina Regina di Svezia

Foroni 0000 / P U 0243 Wexford 2013 Dix... 

Margherita

Foroni 0001 Wexford 2017 Volpe Stenson... 

TOP