Nasce il 2 giugno 1922 a Newcastle-upon-Tyne in Gran Bretagna .figlio di Gottfried Baron von Banfield, l'asso della aviazione militare austro-ungarica e della Contessa Maria Tripcovich.
Il 27 dicembre 1986 si sposa con Maria delle Grazie dei Conti Brandolini d'Adda.
Compie gli al "Lyceum Alpinum" di Zuos in Svizzera, poi in Italia al Liceo "Dante Alighieri" di Trieste, all'Università di Bologna, al Conservatorio "Benedetto Marcello" di Venezia sotto la guida di Gian Francesco Malipiero, poi ancora a Trieste con il Maestro Vito Levi ed infine a Parigi dal 1946 al '49, dapprima al Conservatoire National de Musique con Henry Bassera, poi con Nadie Boulanger a Parigi.
Compositore, professore e direttore dell'American Conservatory of Music di Fontainebleau, qui ha modo di stringere amicizia con il maestro Karajan colquale avvia una proficua collaborazione.
Nel 1949, grazie alla pittrice Leonor Fini, conosce Roland Petit e compone la musica per il suo nuovo balletto: "Le combat", rappresentato a Londra.
Si spostò dall'Italia alla Francia, dall'Inghilterra all'America, dove vive per dieci anni.
Fino al 1958 soggiorna tra Parigi e New York, Dal 1972 al 1996, è direttore artistico del Teatro Giuseppe Verdi di Trieste,.
Inoltre è il direttore artistico del "Festival dei due mondi" di Spoleto dal 1978 al 1986
Numerose sono le Decorazioni ed Onoreficienze che ha ricevuto nella sua carriera.
Muore a Udine il 7 gennaio 2008



De Banfield Raffaello

Alissa

De Banfield 0000 Zeani Paskalis Scharley 

TOP