Figlio di un organista, nasce ad Oettingen nel 1645, segue i primi studi musicali con il padre e poi a Stoccarda.
Dal 1671 al 1681 vive ad Oettingen dove è direttore musicale,
nel 1683 viene nominato kapelmeister ad Ansbach, incarico che mantiene per quattro anni in cui compone dozzine di lavori.
Nel 1687 si trasferisce a Romhild, dove fonda un orchestra di corte ed è kapellmeister.
Dal 1690 al 1694 è maestro di cappella ad Amburgo dove oltre a far rappresentare le opere rinascimentali barocche italiane e francesi e compone nove opere di cui purtroppo si è persa ogni traccia.
Nel 1694 rientra ad Oettingen dove ricopre sino alla morte il ruolo di maestro di cappella alla corte di Albrecht Ernst II°.
Muore ad Oettingen il 22 maggio 1699.



Conradi Johann Georg

Die Schöne und Getreue Ariadne

Conradi 0000 Gauvin Boprden Rzepka 

TOP