Nasce a Verona il 5 ottobre del 1743, contrariarmente alla volontà del padre chwe per lui desidera
una carriera ecclesiastica, inizia gli studi musicali.
A Venezia si incontra con Nucola Porpora che lo porta a Venezia per seguirlo negli studi presso il conservatorio
di Sant'Onofrio a Porta Capuana.
Nel 1767 studia con Niccolo Piccinni, e nel 1768 debutta al teatro nuovo con l'intermezzo "Il Barone di Trocchia".
Nel 1770 ritorna a Vwenezia dove riceve la commissione di comporre l'opera "Il Finto Cieco" su libretto dio Da Ponte, che sebbene sia come definito dall'autore stesso un vero pasticcio ottine notevole successo.
Nel 1786 compone il "Don Giovanni" che viene rappresentato al San Moise di Venezia, anticipando di un anno il più famoso mozartiano Don Giovanni.
Nel 1791 è compositore ufficiale del duomo di Crema dove nel 1802 diventa maestro di Stefano Pavesi.
Il maestro muore a Crema il 1 febbraio del 1818  



Cazzaniga Giuseppe

TOP