Nasce a Napoli il 28 novembre 1787 figlio del principe di Colobrano e duca di Alvito,riceve una solida educazione musicale e nel 1802 compone la sua prima opera “Il Fantasma” che viene rappresentata nel teatro del principe di Caramanico nel 1805.
Oltre agli studi musicali segue gli studi all’Accademia Militare della Nunziatella di Napoli.
Nel 1806 si trasferisce a Parigi dove segue le lezioni sotto la guida di Cherubini e Kalkbrenner.
A seguito delle pressanti richieste del padre che desidera per lui una carriera militare abbandona gli studi e diventa tenente degli Ussari, nel 1806 è prigioniero a Campotenese ,una volta liberato partecipa alla spedizione in Sicilia e diventa capitano
Nel 1808 Torna a Napoli dove sposa Antonietta d'Aubenton e riprebnde gli studi musicali sotto la guida di Fedele Fenaroli.
Sempre sotto pressione dei genitori segue Gioacchino Murat nella campagna di Russia. Dopo la battaglia di Ostrovno viene  decorato con la Legion d'Onore da Napoleone che lo insignisigbne anche della carica di  barone del Regno d'Italia.
Nel 1814, al Teatro del Fondo viene rappresentata la sua opera Il vascello d'occidente e nel 1816 Gabriella di Vergy su libretto di Andrea Leone Tottola che ottengono un vero successo
Nel 1821 torna , a Parigi,  dove trionfa con Jeanne d'Arc à Orléans e Le Valet de Chambre nel 1823..
Chiude a Venezia la sua carriera italiana con Parìa e si trasferìisxcwe definitivamente a Parigi, dove nel 1834 ottiene la cittadinanza francese,e, viene eletto membro dell'Académie des beaux-arts della nel 1837 quale assume la direzione al posto di Lesueur,
Nel 1838 viene nominato direttore del Ginnasio di musica militare
Dal 1840 al 1858 insegna contrappunto e composizione al Conservatorio di Parigi
Nel 1867 viene colpito da paralisi e muore il 26 luglio 1872 a Parigi



Carafa Michele

I Due Figaro

Carafa 0000 Wildbad 2006 

TOP